Aquadream

Il tuo divertimento all'Aquadream tutti i giorni fino al 9 settembre!

5 motivi per venire in Costa Smeralda d’estate

Tempo fa vi abbiamo dato 5 motivi per cui venire all’Aquadream, questa volta vogliamo darvi squalche motivo in più per venire in Costa Smeralda, una delle zone più note e amate della Sardegna.

La Costa Smeralda ha ormai 50 anni di storia ma ancora oggi riesce ad essere una delle maggiori mete di tendenza per numerosi turisti; non solo viaggiatori di lusso ma anche per famiglie e gruppi di amici, riescono a godersi le acque trasparenti del nord-est dell’isola che si estendono per più di 20 chilometri.

1) Le spiagge

Questa costa si presenta piuttosto frastagliata e per questo motivo le spiagge sono numerose e tutte diverse tra loro: più o meno lunghe, larghe o strette, raggiungibili in macchina o con qualche tratto a piedi. Quello che senza dubbio colpisce è chiaramente è i colore “smeraldo” dell’acqua che assume sfumature più intese verso l’azzurro e il blu o più trasparenti a seconda del livello dell’acqua e dell’esposizione della spiaggia ai venti e le correnti marine e quindi a seconda della morfologia della costa. Anche la sabia può variare da fine, finissima o grossolana di colore bianco o più ambrato venedo incontro a tutti i gusti. Spesso è facile ammirare diverse conchiglie anche sul bagnosciuga.

Il nostro consiglio per guastarvi in modo differente le spiagge della Costa Smeralda è quello di farvi delle escursioni a piedi lungo i tragitti costieri che collegano una spiaggia all’altra: un modo diverso per scoprire calette nascoste e godervi il paesaggio fino in fondo. Anche le spiagge sarde sono ormai provviste di numerosi servizi: raffinati bar, noleggio ombrelloni e lettini, gommoni, pedalò e tante altre possibilità per divertirsi.

2) Il divertimento

La Costa Smeralda è famosa anche per questo. Tolta vie la salsedine del giorno potrete indossare tacchi alti o un papillon per vivere a pieno la movida estiva e divertirvi in compagnia di amici. Dj set, concerti, serate danzanti, serate a tema: ce n’è per tutti i gusti! Anche nelle spiagge sono sempre più diffusi beach bar che offrono aperitivi e serate per godere della spiaggia fino a tarda serata.

3) Il buon cibo

Venite in Sardegna a scoprire i nostri piatti tipici! Formaggi e salumi dai sapori intensi, pesce fresco, pasta fresca e porcetto arrosto. Tanti sono i piatti che avrete modo di assaporare nei diversi ristoranti e gli agriturismi. Alcuni piatti tipici sono:

  • Gnocchetti sardi: gnocchi di semola di grano duro spesso serviti con sugo di pomodoro, ragù o più spesso con sugo di cinghiale o salsiccia
  • Ravioli di ricotta: si tratta di ravioli dal sapore dolce accompagnati da salsa al pomodoro e basilico. Esistono simili anche nella versione dolce, serviti fritti e cosparsi di zucchero a velo
  • Porcetto arrosto: piccolo ma tenero viene cotto lentamente per alcune ore. Ve lo consigliamo con una bottiglia di Nebiolo di Luras o Cannonau di Sardegna.
  • Seadas: uno dei dolci più amati dai turisti. Si presenta come un grande raviolo fritto ripieno di formaggio fondente e poi ricoperto con miele caldo.
  • 4) Lo shopping

    Concedetevi qualche sfizio in più! Baja Sardinia, Porto Cervo, Porto rotondo, Poltu Quatu, Abbiadori, tutti i centri turistici offrono tante idee per regalarsi un ricordo dall’isola o fare un regalo originale.

    Numerose sono le boutique che offrono il meglio del made in Italy e dei brand di moda italiane più famose ma anche souvenir più comuni e oggetti tradizionali dell’artigianato locale come l’oreficeria tradizionale, gli oggetti in sughero e la ceramica sarda.

    5) Storia e archeologia

    Il territorio di Arzachena, dove si estende la Costa Smeralda, è ricco di antichi monumenti, testimonianze preistoriche dell’esistenza di civiltà con elevate capacità architettoniche. Vi consigliamo una visita a uno dei Nuraghe Albucciu o la Prisjona, o delle Tombe dei Giganti Li Loghi o Coddu Vecchiu, che vi permetteranno di compiere un viaggio nella storia di migliaia di anni fa, nella cultura dei nostri antenati, nella loro vita e le loro riti. Visitare i siti archeologici ei monumenti può essere una alternativa alla classica giornata di relax e divertimento al mare.

    E poi... ovviamente l’Aquadream! Il primo e più eccitante parco acquatico della Sardegna!

    Dove Siamo

    Guarda

    Newsletter